header.fw

Scuola di Specializzazione in Psicoterapia Psicosomatica e Medicina Comportamentale

 La Scuola di Specializzazione in Psicosomatica del CRISTO RE è una Scuola di Specializzazione ad orientamento Cognitivo-Comportamentale (CBT) che tuttavia accoglie nell’architettura teorico-operativa di fondo gli apporti della Psicoanalisi e di altre terapie indirizzate alla gestione diretta del distress psicofisiologico (Biofeedback, Neurofeedback, Terapie Esperienziali, Ipnosi, Teoria Polivagale, Terapia Sensomotoria, ecc.).


La Scuola di Specializzazione in Psicosomatica, abilita all’esercizio della Psicoterapia, intendendo assegnare al termine “psicosomatica” il senso metodologico di integrazione della psicologia nella comprensione della patologia organica e della biologia nello studio dei disturbi psicologici.

Il corso di specializzazione si propone di condurre gli allievi lungo un percorso formativo che valorizzi preliminarmente la complessità del problema della sofferenza. In tale prospettiva il percorso formativo darà risalto agli aspetti dottrinali e tecnici della Psicofisiologia, della Neurofisiologia, della Psicopatologia e della Psicoterapia Cognitivo-Comportamentale e della Psicoanalisi, sollecitando soprattutto l'attitudine alla ricerca, con finalità di recupero e promozione della salute.

L’orientamento teorico ed applicativo accoglie, inoltre, i contributi della Psicologia della Sviluppo (Teoria dell’Attaccamento in primis), delle Neuroscienze e degli strumenti di ricerca dedicati all’analisi dei risultati e dei processi della psicoterapia.

In termini più operativi, la Scuola tiene a privilegiare il rapporto con la Struttura Sanitaria “Ospedale Cristo Re” in cui è ubicata, ritenendo qualificante, nella formazione alla psicoterapia ed alla psicosomatica, il rapporto con la persona ospedalizzata, per cui pone al centro dell’attenzione clinica la dinamica psicologica della persona stessa che, per qualunque evenienza, è costretta a ricorrere alla struttura sanitaria.

Ne consegue che il campo d’esperienza degli allievi si estende dalle persone che soggiornano in ospedale a quelle che lo frequentano per periodi brevi in day-hospital o in ambulatorio, fino alle estensioni territoriali delle attività. In tale ambito la formazione degli specialisti è indirizzata a promuovere competenze cliniche per operare in ambito individuale, familiare, gruppale e comunitario.

La Scuola , in particolare, adotta un modello teorico-operativo integrato che, all'interno di una cornice metodologica e procedurale scientifica ed evidence-based, convoglia le teorizzazioni, le strategie e le tecniche maturate nell'ambito dell'Analisi e Modificazione del Comportamento, della Medicina Comportamentale, della Terapia Cognitiva (nelle sue diverse declinazioni) e della Psicoanalisi, con i contributi di altri orientamenti attuali e moderni (es: esperienziali, meditativi, della cosiddetta Terza Onda della CBT, ecc.).

 

 

 

Pagina 1 di 18